IMG-20190327-WA0017.jpg

Ritorno a casa

Sono arrivata alla fine, all’ultima notte, qui, in Perù.

Amo il paesaggio, amo questa terra, dal mare, al deserto fino alla montagna. Amo questo posto perché mi ha aperto la mente, perché in cima alla duna di sabbia, con alle spalle il deserto e davanti agli occhi l’oceano, tutto sembra possibile. Amo questo posto perché in un modo o nell’altro me la sono cavata da sola, amo questo posto perché ho incontrato degli amici e una nuova famiglia.

Non è stato semplice vivere con l’ansia di avere gli scorpioni nel letto e nelle scarpe, fare la doccia fredda usando un recipiente, vivere in un posto dove gli abusi e la violenza sono all’ordine del giorno, avere a che fare con bambini che non conoscono l’amore di un genitore. Eppure alla fin fine ne sono uscita tutta intera, certo, con qualche puntura qua e là di insetti vari, pure in faccia mannaggia, però sto bene.

Ho imparato ad apprezzare tante piccole cose che prima davo per scontato. E non importa tutto quello che ho affrontato, la fatica che ho fatto e le lacrime che ho versato, torno a casa portandomi nel cuore solo i bei momenti. Avevo bisogno di questo viaggio, tutto accade per una ragione.

condividi

Rispondi